E’ l’ennesimo incedente sul lavoro, quello avvenuto oggi pomeriggio e che è costato la vita a un uomo di 42 anni residente a Brescia.

Morto sul lavoro

L’incidente è avvenuto poco dopo le 14 a Vallese di Oppeano, nel veronese. L’uomo sarebbe stato colpito alla testa da una barra di ferro mentre lavorava in acciaieria per un’azienda esterna.

E’ morto sul posto, prima ancora di essere portato in ospedale.

Ancora non si conosce la sua identità.

Ennesimo incidente nel giro di poche settimane

Purtroppo questo è solo uno dei tanti incidenti che stanno colpendo i lavoratori. Sempre in acciacierie sono stati registrati due casi: un uomo ustionato al volto e portato in codice rosso al Niguarda di Milano e un’altra ustione, questa volta più lieve pochi giorni dopo. Entrambi gli incidenti avvennero a Calvisano.

Ancora più tragica la sorte di Luca Lecci, 19enne che ha perso la vita in ospedale dopo un infortunio al tornio nell’azienda di famiglia a Rovato.

Leggi anche:  Matrimonio-ricatto per pagare il debito di droga