Una nottata tranquilla quella appena trascorsa per i volontari nel bresciano. Non è stato segnalato nulla di particolarmente grave, se non qualche scontro di gioco in campo, subito risolto.

Nottata tranquilla nel bresciano. Segnalati tanti scontri di gioco

I primi due scontri sono avvenuti a 20 minuti di distanza a Rovato e a Brescia. Nel primo sono state coinvolte due persone, di 25 e 26 anni, trasportate in codice verde all’ospedale di Chiari. Nel secondo, invece, un signore di 53 ricoverato sempre in codice verde in Poliambulanza. Anche Leno però non è rimasto immune a questo tipo di problematica ieri sera, e al centro sportivo di via Desiderio Re, due ragazzi di 27 e 28 anni si sono scontrati e sono stati medicati all’ospedale di Manerbio.

Una volta finite tutte le partite in programma, non sono stati segnalati altri scontri. Rovato, però, è stato teatro di un incidente che per fortuna non ha condotto a nulla di più grave. Alle 22:58 lungo via 1 Maggio, un sinistro tra auto ha visto coinvolte 7 persone:  una ragazza di 17 e dei ragazzi di 17, 19, 20, 21.

Leggi anche:  Grave incidente a Gardone - SIRENE DI NOTTE

Evento violento, poi, alle prime luci dell’alba, a Bedizzole. A seguito di un’aggressione un uomo di 45 anni è stato trasportato all’ospedale di Desenzano del Garda in codice giallo. Stessa situazione, 20 minuti dopo, alle 2:31 a Orzinuovi, dove il malcapitato questa volta, di 28 anni, da piazza Vittorio Emanule all’ospedale di Chiari.

TORNA ALLA HOME