Non si ferma all’alt e si schianta contro un muro a Soiano.

Controlli

I Carabinieri della Stazione di Manerba del Gardadurante un controllo alla circolazione stradale a Soiano del Lago, hanno intimato l’alt ad un’ Audi. Il conducente anzichè fermarsi ha deciso di scappare,  salvo poi andare a sbattere contro un muro e terminare la propria corsa qualche centinaio di metri più avanti in un parcheggio di via Repubblica. All’arrivo sul posto i militari hanno trovato l’auto danneggiata nella parte frontale e dopo una breve ricerca hanno trovato il conducente e i due passeggeri nascosti dietro una siepe del parcheggio. Il conducente, un 23enne di Puegnago, guidava l’auto di proprietà di una delle due ragazze senza la patente perché ritirata. Inoltre i Carabinieri hanno trovato a poca distanza una dose di cocaina che il giovane ha confessato di aver gettato per evitare ulteriori guai.

Denuncia

Al termine degli accertamenti il ventitreenne è stato segnalato alla Prefettura per il consumo di stupefacenti e multato per guida senza patente. Non è finita bene neanche per la sua ragazza, proprietaria dell’autovettura, la quale è stata multata perché, pur sapendo che il suo fidanzato era senza patente, gli affidava l’auto permettendogli di guidare.