Nessuna notizia di Brenda, Maria Aparecida Soares. Una donna scomparsa il 18 luglio, la cosa strane è che non riesce a contattarla nemmeno sua figlia.

Nessuna novità

Sono passati più di ottanta giorni da quando Maria Aparecida Soares, detta Brenda, è scomparsa da Camalavicina, frazione di Castelnuovo del Garda. La donna, stando a quanto ha raccontato il compagno Andrea Felicetti, è scomparsa il 18 luglio lasciando tutto a casa, tranne il passaporto.

LEGGI ANCHE: Brenda è scomparsa, ma che fine ha fatto?

“Mi sveglio e non la trovo in casa e trovo tutto rovesciato sul divano. Tutto il contenuto della sua borsa – ha affermato Felicetti durante l’intervista sul programma televisivo “Chi l’ha visto? -. L’Unica cosa che non ho rinvenuto, è il passaporto“.

La bicicletta rossa

Sei giorni dopo compare una bicicletta al parcheggio della stazione di Peschiera del Garda. Un mezzo che Felicetti dice di essere di Brenda e che lui stesso trova e fotografa.  Eppure nessuno ha visto questa donna, la figlia non ha notizie, le persone che gravitano in quella zona quotidianamente non hanno ulteriori dettagli.

 

Leggi anche:  A Montichiari le ceneri del 35enne morto in Brasile

Gli amici che la ricordano come una persona solare trovano, in tutta la vicenda, delle stranezze. “Stare in questi silenzi: non è da lei” ha raccontato in televisione una grande amica di Brenda. Il timore quasi rassegnato della figlia fa pensare “al peggio”, perché per lei la madre non si sarebbe mai comportata in quel modo.

Pochi dettagli

Non sono emersi nell’intervista a Felicetti tanti dettagli. Quello che si sa è che ha scritto a “Chi l’ha visto?”, è l’unico, al momento, ad aver visto Brenda prima della scomparsa e in merito a questo silenzio ha affermato: “Secondo me lei si trova in una condizione psicologica nella quale non vuole tornare indietro”.

 

Qui il video della puntata: BRENDA