Estorsioni e recupero crediti, sgominata dai carabinieri un’associazione legata alla ‘ndrangheta che operava in  Lombardia.

L’operazione Papa

Dalle prime ore di questa mattina, i Carabinieri del Ros e del Comando Provinciale di Bergamo stanno dando esecuzione a 19 provvedimenti cautelari emessi nei confronti di appartenenti a una cosca operante in Lombardia legata alla ‘ndrangheta. Gli arresti sono in corso  in diverse località delle regioni Lombardia e Calabria. L’operazione è stata battezzata “Papa”.

A Brescia il  Procuratore Nazionale Antimafia 

Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Brescia, hanno accertato come gli indagati fossero dediti alle estorsioni e al recupero crediti, nonché alla commissione di danneggiamenti a mezzo incendio e al riciclaggio. L’operazione sarà illustrata a Brescia stamani, presente il Procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho.

AGGIORNAMENTI CON I DETTAGLI