Morte Anna Ruzzenenti di Bardolino, ecco il video dal Messico. Si vede la giovane di Bardolino che si dirige verso il mare, e viene bloccata da un poliziotto e da una donna.

Morte Anna Ruzzenenti di Bardolino, ecco il video dal Messico

Emergono nuovi dettagli sulla misteriosa morte di Anna Ruzzenenti, 27enne di Bardolino, trovata senza vita in Messico dove si era recata in vacanza lo scorso 13 dicembre. La notizia della morte dell’istruttrice subacquea era arrivata in Italia venerdì scorso, ma è ancora chiaro se si sia trattato di incidente, malore o gesto estremo. Il corpo sarebbe stato individuato a Playa del Carmen, lungo la linea costiera caraibica della Riviera Maya, nella penisola dello Yucatán.

Il video di Canal10

Lo scorso 19 dicembre il giornalista Luis Raul Garcia Montero ha pubblicato sul sito dell’emittente tv Canal10 un articolo con un video che sarebbe dunque di soli due giorni antecedente la morte della ragazza. Nel video si vede la giovane di Bardolino che si dirige verso il mare, e viene bloccata da un poliziotto e da una donna, Obed Flores Gomez, direttore degli assistenti sociali, per poi essere ricondotta verso l’interno dell’abitato.

Leggi anche:  Incendio in appartamento in viale Mellini a Chiari VIDEO

La ricostruzione: “Tentativo di suicidio”

L’emittente spiega che il video è stato girato il giorno dopo che la ragazza aveva tentato un primo gesto estremo tramite annegamento, nei pressi della spiaggia 2, venendo salvata dal personale della Zona Federal Marítimo Terrestre e ricoverata all’ospedale generale. Quello che si vede nel video sarebbe, secondo la ricostruzione di Canal10, l’ultimo desiderio espresso dalla ragazza, ossia vedere il mare prima del rimpatrio, previsto per giovedì scorso. Ma mentre la giovane si avvicina con lo sguardo perso verso le onde, viene fermata, in quello che il giornalista interpreta come un nuovo tentativo di gesto disperato.