Moria di pesci nella roggia Longhena, tra Remedello, Visano e Isorella.

L’episodio

Numerosi pesci senza vita galleggiavano nella roggia Longhena, che scorre tra Remedello, Visano e Isorella. Non sono ancora state chiarite le cause che avrebbero potuto portare alla moria, anche se episodi del genere già verificatisi in zona erano riconducibili ad un inquinamento delle acque. La segnalazione è arrivata anche ai carabinieri di Isorella, che hanno allertato Arpa e Ats intervenuta effettuando un campionamento. Gli scatti diffusi da cittadini di Remedello risalgono alla giornata del 23 febbraio.

TORNA ALLA HOME