La roggia Cesaresca invasa dalla schiuma bianca e dalla moria di pesci.

Moria di pesci nella roggia

La roggia Cesaresca è ancora una volta al centro dell’attenzione per un episodio di inquinamento. Ad accorgersi della schiuma bianca e della moria di pesci sono stati alcuni cittadini di San Paolo che hanno subito avvisato l’Amministrazione. Immediato è stato l’intervento dell’Amministrazione. “Ringrazio tantissimo i cittadini che ci hanno prontamente avvisato, dimostrando un grande senso civico – ha spiegato il sindaco Giancarla Zernini – Ci siamo subito attivati chiamando l’Arpa, l’Ats e i Carabinieri Forestali. Adesso aspettiamo i verbali dagli organi competenti ma al momento non si conosce la causa e da dove sia partito il tutto”. Dalle prime analisi sembra non emerga nulla di particolare e questo, probabilmente, per il fatto che le tracce sono minime e questo lascerebbe presuppore che lo sversamento non sia partito da San Paolo.

TORNA ALLA HOME PAGE