Saluto commovente e caloroso quello che la comunità di Montichiari e la frazione di Borgosotto tutta ha voluto riservare a padre Rinaldo Guarisco, canonico regolare dei Cric.

Dopo una sabato sera in cui è andato in scena al Cinema Teatro Gloria uno spettacolo a lui interamente dedicato, oggi è  stata la volta della sua ultima celebrazione eucaristica e di un pranzo comunitario che ha visto riunirsi nel padiglione Verona del Centro Fiera quasi 1000 persone.

  

Padre Rinaldo eletto Superiore Generale dei Canonici Regolari

Padre Rinaldo è stato eletto qualche mese fa undicesimo Superiore Generale dei Canonici Regolari  dell’Immacolata Concezione, il grado più alto a livello mondiale per il gruppo religioso fondato nel 1871 da don Adriano Grea e partirà per Roma domani mattina.

La Congregazione è formata da 48 confratelli che svolgono la loro attività in 7 Paesi in cui è presente: in Italia, oltre alla Casa Generalizia della capitale, sono attivi nelle parrocchie romane di Regina Pacis, Natività di Maria e San Giulio Papa, mentre al Nord gestiscono le comunità parrocchiali di Borgosotto di Montichiari con l’Istituto e di Volta Mantovana.

Leggi anche:  L' ANPI saluta il monteclarense Ferrando Tosoni

All’estero i Cric sono attivi in Inghilterra, Francia (patria della Congregazione), Canada, Perù, Brasile e negli Stati Uniti.

«Parto portando nel cuore un calore immenso»

«Sono emozionato e commosso per questo meraviglioso omaggio che non mi aspettavo tanto sentito» ci ha tenuto a sottolineare «Parto portando nel cuore un calore immenso e l’affetto grande che ho condiviso per 18 anni con la mia Comunità. Il ricordo di Montichiari e di quanto abbiamo saputo costruire insieme non mi abbandonerà mai e mi aiuterà a sostenere il compito non semplice che vado ad assumere».

TORNA A HOME PAGE