Un nuovo gioco adolescenziale stupido e folle pare essersi diffuso in via Mantova a Montichiari negli ultimi giorni: alcuni ragazzi aspettano ai lati della carreggiata il passaggio delle automobili prima di buttarsi sulla strada provocando l’inevitabile brusca frenata dei mezzi.

Qualche boccaccia, uno sberleffo, risate per l’impatto mancato e via di corsa lungo la provinciale dandovi velocemente alla fuga.

Una sfida tra ragazzini

A rendersi protagonisti della pericolosa sfida sarebbero due ragazzini dall’apparente età di 12 o 13 anni, con zaino a spalla e sicuramente di ritorno dai vicini istituti scolastici, visto che gli episodi si sono ripetuti a distanza di due settimane proprio intorno alle ore 13.15 e quindi in concomitanza con la fine delle lezioni.

La denuncia

A denunciare l’episodio al 112 una giovane monteclarense che per ben due volte se li è visti saltare davanti all’autovettura e solo per puro miracolo ha potuto evitare l’impatto e che ha deciso di segnalare quanto accaduto ai Carabinieri e tramite social.

“Scrivo solo per tutela verso gli automobilisti che percorrono a Montichiari via Mantova verso le 13:15 – ha postato Sara – Sono giochi estremamente pericolosi ed è una fortuna che non ci siano stati tamponamenti. Ho segnalatoi anche il tipo di zaino e l’abbigliamento dei ragazzi, nella speranza che i genitori li individuino e li facciano smettere”

La moda dei cosiddetti challenge, ovvero le sfide estreme dei giovani in cerca di forti emozioni e visibilità, pare così arrivata anche in provincia, mettendo in luce un inquietudine e una superficialità che non può e non deve lasciare indifferenti.

Leggi anche:  Un premio per la ricerca: consegnata la borsa di studio Francesco Rodella

TORNA A HOME PAGE