È stato trovato morto nella sua cella nel carcere Ippo 2 di Fortaleza in Brasile Massimiliano Tosoni.

L’arresto

L’assicuratore di Montichiari stava scontando una pena detentiva di 31 anni come mandante del duplice omicidio dell’imprenditore modenese Andrea Macchelli e del brasiliano Hedley Lincoln Dos Santos. Le cause della morte sembrerebbero imputabili a fattori naturali ma è stata comunque disposta l’autopsia dalle autorità brasiliane.

Fino alla fine si è dichiarato innocente

Tosoni non ha mai smesso di dichiararsi innocente per il reato del quale era accusato, sostenendo di essere stato incastrato da due minorenni brasiliani che, a suo dire, sarebbero stati i veri esecutori dell’efferato omicidio.

Tosoni, di professione assicuratore, lascia la moglie, incinta del suo secondo figlio, ed un bambino di soli 6 anni.