L’uomo, un artigiano originario di Soncino, è stato arrestato dai carabinieri: era anche ubriaco.

Minaccia la moglie e picchia i carabinieri: arrestato

Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi a Pontoglio, dove l’uomo classe 1966 originario di Soncino vive. Ma la moglie, spaventata dal suo comportamento, non gli ha aperto la porta di casa e lui l’ha minacciata. La situazione è degenerata e la donna ha chiamato subito i carabinieri. L’uomo, che è poi risultato ubriaco, è stato denunciato per guida in sto di ebbrezza e il veicolo è stato sequestrato. Ma la cosa più grave è un’altra: una volta tornato sotto casa della moglie, ha insultato e aggredito i carabinieri della stazione di Chiari. Per questo motivo l’artigiano è finito in manette.

Ulteriori dettagli sul numero in edicola da venerdì 8 novembre.

TORNA ALL’HOMEPAGE