Mattia Dossi, monteclarense, classe 1999, si è diplomato lo scorso giugno come Tecnico di Servizi d’Impresa all’Istituto Superiore Capirola di Leno con il punteggio di 92/100 ed è stato annoverato tra i migliori studenti della provincia di Brescia.

Nessuna facilitazione e tanto impegno

Una storia straordinaria la sua e un percorso scolastico assolutamente normale, fortemente voluto dai genitori che si sono sempre battuti perchè il figlio raggiungesse, nonostante la disabilità data dalla Sindrome di Down, i medesimi risultati dei suoi compagni senza facilitazioni.

Esuberante e simpaticissimo, è riuscito con grande impegno e forza di volontà ad ottenere obiettivi anche migliori di ragazzi normodotati.

Una soddisfazione enorme per genitori, amici e insegnanti.

La disabilità una qualità da spendere al meglio

«Mattia è l’esempio vivente di come la disabilità non sia necessariamente un handicap»  ha dichiarato Ermelina Ravelli dirigente del Vincenzo Capirola «ma una qualità da spendere al meglio nella società».

ARTICOLO COMPLETO SU MONTICHIARIWEEK IN EDICOLA OGGI VENERDI’ 15 MARZO