I Carabinieri della stazione di Orzinuovi, nel corso di un’operazione antidroga conclusasi ieri pomeriggio, mercoledì, hanno arrestato un 29enne residente in paese, colto nella flagranza di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Spacciava droga, arrestato un 29ene

Ieri pomeriggio i  militari sono giunti al culmine di una specifica attività info-investigativa, dopo aver eseguito una perquisizione domiciliare a casa di un 29enne sul quale nutrivano dei sospetti da tempo. Nel garage vicino all’abitazione, infatti, hanno rinvenuto cinque piante di marijuana, 10 barattoli contenenti inflorescenze di marijuana essicate e quindi già pronte all’uso più un frammento di hashish di circa 13 grammi. Il materiale è stato tutto sequestrato insieme ad altri oggetti che servivano per la coltivazione dei vegetali e al confezionamento dello stupefacente. Si tratta di una confezione di semi, un termometro digitale, una forbice e un bilancino elettronico di precisione. In una busta è stato inoltre rinvenuto del denaro  in banconote di piccolo taglio, anch’esso sequestrato perché ritenuto provento di attività illecita. Il Tribunale di Brescia, dopo aver convalidato l’arresto nella mattinata successiva, ha applicato al giovane la pena – sospesa – di anni un anno di reclusione e 3mila euro di multa.

Leggi anche:  Semaforo "killer": il sindaco fa chiarezza dopo la manomissione VIDEO

TORNA ALLA HOME