Tragico epilogo per la vicenda della trentacinquenne Manuela Bailo. Questa notte l’ex amante di Ospitaletto avrebbe confessato e il cadavere è stato ritrovato in un cascinale di Azzanello.

QUI TUTTI I PARTICOLARI DEL BLITZ SCATTATO NELLA NOTTE

Manuela Bailo uccisa

Dopo aver confessato, Fabrizio Pasini ha partecipato insieme ai Carabinieri a un sopralluogo ad Azzanello (Cr) indicando il luogo di occultamento del cadavere di Manuela Bailo. Le attività di ricerca hanno confermato la presenza nel luogo indicato dall’indagato di un cadavere di sesso femminile compatibile con il corpo appartenuto in vita a Manuela Bailo per conformazione e indumenti indossati.