Malori e intossicazioni etiliche in provincia, ma fortunatamente nessun ricoverato in ospedale in gravi condizioni SIRENE DI NOTTE

Malori SIRENE DI NOTTE

Paura per un 24enne che si è sentito male a Ospitaletto alle 21 di ieri, domenica, mentre si trovava in un esercizio pubblico di via San Pio. E’ stato soccorso e portato in codice giallo al Sant’Anna dai volontari della Croce verde di Ospitaletto. Alle 21.30 è scattata l’emergenza anche a Salò, in via Fantoni, dove a sentirsi male è stata una 40enne. E’ stata portata in codice giallo in ospedale a Gavardo per le cure del caso.

A Desenzano il codice rosso è scattato alle 23.12 da un esercizio pubblico di via Castello. A sentirsi male è stata una 42enne. Fortunatamente le sue condizioni non erano gravi: è stata portata in ospedale per gli accertamenti e le cure.

A dieci minuti all’una, da piazzale Donatori di sangue a Gambara, è partita una chiamata al 112 per un doppio malore. I volontari di Roe Volciano hanno soccorso una 31enne e una 74enne, che però non hanno necessitato del ricovero in ospedale. All’1.27 a Palazzolo sull’Oglio a essere soccorso dopo essere stato male è stato un ragazzo di 23 anni. Si trovava in via Monsignor Piccinelli quando ha accusato il malore. E’ stato portato dalla Croce rossa al nosocomio di Chiari.

Leggi anche:  Elisoccorso in arrivo a Salò per caduta

Intossicazione etilica a Castrezzato

E’ stata male a causa dell’alcool mentre si trovava in via Piave, a Castrezzato. Una 44enne è stata soccorso alle 3.56 e portata in ospedale a Chiari per le cure del caso. Allertati anche i carabinieri della Stazione locale.

Incidente a Menerbio

Alle 21.04, dalla strada per Cignano a Manerbio, è avvenuto un incidente in modalità non nota. Stando ai dati forniti da Areu, l’Azienda regionale emergenza urgenza, a restare coinvolta è stata una 31enne. La ragazza non è stata portata in ospedale. Sulla vicenda indagano i carabinieri della Compagnia di Verolanuova.

TORNA ALLA HOME PAGE