Legionella colpisce una 70enne, analisi di Ats in corso per far luce sulle modalità di contagio.

Il caso

Nei giorni scorsi le voci si sono rincorse, alimentando timori e preoccupazioni. E forse proprio l’incertezza che aleggiava intorno alla notizia ha moltiplicato dubbi e confuso qualcuno. Il ricordo dell’epidemia che ha colpito la Bassa Bresciana e l’Alto Mantovano a fine estate è ancora fresco, e ritorna puntuale ogni qual volta si senta parlare di polmonite o di legionella, proprio perché la o le cause dell’epidemia restano ancora ignote. Un caso di legionella a Castenedolo c’è, a confermarlo è l’Agenzia di Tutela della Salute di Brescia. Un caso che però non rappresenta però un allarme. L’articolo completo in edicola con MontichiariWeek e GardaWeek.

TORNA ALLA HOME