Due eventi proposti alla cittadinanza nel periodo natalizio per valorizzare l’antico borgo anche come nuovo spazio espositivo dedicato all’arte.

L’idea

Da diversi anni l’associazione Le botteghe di Sant’Eufemia si occupa di organizzare eventi ed iniziative sul territorio, per valorizzare il centro e le realtà commerciali. L’obiettivo, è quello di vivere e fare vivere il quartiere, promuovendo, sostenendo, e valorizzando le botteghe di Sant’Eufemia della Fonte. “La nostra speranza – ha detto Laura Corsini, presidente delle Botteghe di Sant’Eufemia – è che queste iniziative possano crescere di anno in anno diventando un appuntamento fisso per tutta la città e valorizzando il nostro antico borgo come un nuovo spazio espositivo dedicato all’arte”.

Dipingi per Sant’Eufemia

L’iniziativa delle botteghe di Sant’Eufemia per il periodo natalizio quest’anno prevede due eventi distinti in cui il fine è valorizzare il Natale, nel più profondo dei significati. Il primo, è quello di ricreare un presepio realizzato da 40 artisti bresciani, di cui 11 facenti parte dell’associazione Artisti Bresciani, che hanno aderito con un dipinto su pannello di legno rappresentante figura a tema natalizio. L’idea era nata per cercare di trasformare Sant’Eufemia, in unna piccola Montmartre bresciana, dove l’arte trova posto tra le strade del paese. I pannelli infatti saranno disposti su tutta via Indipendenza e rivolti verso la chiesa di San Giacomo dove sarà esposta la natività, anch’essa realizzata nello stesso modo. Le opere saranno esposte dall’8 dicembre all’8 di gennaio

Leggi anche:  Litiga con il fratello e lo accoltella: arresto a Gottolengo

Vinci un ricco Natale

Il secondo evento, promosso ormai da vari anni, prevede l’estrazione di un biglietto della lotteria ottenuto acquistando nei negozi a fronte di 10 euro di spesa. Il vincitore unico, riceverà un voucher complessivo di 2000 euro spendibile a 50 euro in ogni negozio aderente all’iniziativa.