Lavori Quinzanese in programma i nuovi stralci. La Provincia e il Comune di Quinzano hanno firmato un accordo per realizzazione del secondo stralcio della deviante est all’abitato di Quinzano.

Lavori Quinzanese

La Provincia di Brescia ha da tempo intensificato azioni volte all’individuazione e all’eliminazione, sulla propria rete stradale, di situazioni di particolare criticità. L’obiettivo è quello di ottenere un miglioramento della sicurezza della circolazione, soprattutto attraverso interventi di qualificazione e sviluppo delle infrastrutture, tenuto conto dei fenomeni di incidentalità e di congestione del traffico. In quest’ottica si inserisce la deviante est all’abitato di Quinzano d’Oglio, che comprende 3 stralci funzionali.

Nuovi stralci in programma

Il collegamento tra via Verolavecchia e via Almaria con la creazione di due rotatorie (primo stralcio) è stato completato. “Attraverso questo Accordo di Programma si realizzerà il secondo stralcio, che collegherà via Almaria a via Cadorna, sulla S.P. 64 e vedrà la realizzazione di una nuova rotatoria per meglio gestire il traffico”, – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli.

Il terzo stralcio di completamento è previsto nella programmazione triennale Opere Pubbliche del Comune di Quinzano d’Oglio nell’annualità 2019.

Leggi anche:  Alla Consulta per l'ambiente in Broletto si parla della depurazione del Garda

Ottimizzare la viabilità

“L’intento primario è quello di migliorare la rete stradale e aumentare gli standard di sicurezza e razionalizzazione dei flussi di traffico – ha sottolineato il Consigliere delegato ai Lavori Pubblici Antonio Bazzani –Le iniziative poste in essere o programmate rispondono agli indirizzi del Piano della Viabilità della Provincia di Brescia, strumento di pianificazione che si pone quale obiettivo primario l’ecosostenibilità delle scelte in materia di viabilità e di mobilità”. Il costo dell’intervento ammonta a 750mila euro, a carico della Provincia.

“Si tratta di un intervento atteso da dieci anni dalla comunità di Quinzano d’Oglio per il quale ringrazio l’impegno proficuo del Presidente Mottinelli che in prima persona ha voluto essere presente in ogni fase dell’Accordo, insieme al Consigliere Bazzani  ha dichiarato soddisfatto il sindaco Andrea Soregaroli – Quest’opera consentirà di sollevare dal passaggio del traffico pesante il centro abitato del paese e di collegare due zone industriali, una a nord e una a est, con ripercussioni positive su tutta la viabilità”.