Latitante da due mesi, arrestata 26enne a Cazzago San Martino durante dei controlli dei carabinieri.

Ladra latitante

E’ stata arrestata proprio in paese, dai carabinieri della stazione locale, dopo due mesi trascorsi a sfuggire alle forze dell’ordine. Protagonista delle vicenda la 26enne S.P. su cui pendeva un’ordine nazionale di cattura e carcerazione a causa dei ripetuti furti perpetrati in Veneto, Puglia, Lombardia, Liguria e Abruzzo. Senza fissa dimora, la ragazza era riuscita a far perdere le sue tracce fino a pochi giorni fa.

L’arresto

La 26enne è finita in manette grazie ai carabinieri di Cazzago, che durante dei controlli approfonditi hanno “beccato” la giovane. Rintracciata e presa in custodia dai militari, la latitante è stata portata al carcere Verziano di Brescia, dove dovrà scontare tre anni.

TORNA ALLA HOME PAGE