La investe e se ne va: il pirata della strada che questa mattina ha mandato in ospedale un’adolescente si è “consegnato” alla Polizia Locale.

La investe e se ne va: il pirata si è “consegnato” alla Polizia

Questa mattina aveva investito un’adolescente che stava attraversando la strada in bicicletta e poi era ripartito senza prestare soccorso alla ragazza. Il pirata della strada, dopo qualche ora, si è presentato al Comando di Polizia Locale di Iseo, dove le indagini e gli accertamenti sono in corso per ricostruire quanto accaduto.

L’incidente a Clusane

L’adolescente di Iseo stava attraversando la strada in bici, alle 8.54 in via Risorgimento a Clusane, quando è stata travolta da un’automobile. Il conducente inizialmente si è fermato, ma poi è ripartito subito dopo senza prestare soccorso. La ragazzina è stata soccorsa da alcuni medici che abitano in zona e che erano stati richiamati dal rumore dell’incidente: è stata trasportata al Civile pediatrico e da una prima diagnosi sembra aver riportato un trauma cranico e alla gamba.

Leggi anche:  Investito pedone a Iseo: è codice rosso con il traffico in tilt

Nel frattempo gli agenti della Locale, sentiti alcuni testimoni, si sono messi sulle tracce dell’investitore, avendo a disposizione il modello dell’auto e alcuni numeri di targa.

TORNA ALLA HOME PAGE