Un litigio per futili motivi. Partito da una discussione su questioni sportive e conclusasi con una aggressione a un uomo di 56 anni che è stato poi trasportato in ospedale

Aggressione

Teatro dell’incredibile episodio è stato un bar di piazza Libertà di Verolanuova. Tutto ha avuto inizio poco prima delle 18 quando  nel bar si trovavano diversi clienti. Secondo una prima ricostruzione, tra un minorenne e un uomo di 56 anni sarebbe iniziata una discussione sportiva dai toni sempre più accesi. Un litigio finito in botte  tra i duecon il 56enne,verosimilmente ubriaco, che  è caduto a terra sbattendo il testa. L’allarme è scattato immediatamente e, oltre ai carabinieri della Compagnia di Verolanuova, sul posto sono giunte anche due ambulanze. Ma non solo perché l’allarme, inizialmente dato in codice rosso per il trauma cranico riportato dal 56enne, ha determinato anche l’arrivo dell’elisoccorso, atterrato al centro sportivo. Fortunatamente le condizioni del ferito si sono stabilizzate con il passare dei minuti ed è stato trasportato in ambulanza all’ospedale di Manerbio. Sull’episodio indagano i carabinieri.

TORNA ALLA HOME PAGE