Italia ripensaci: la campagna antiatomica arriva a Castegnato: l’iniziativa verrò presentata stasera, alle 21, al centro civico.

Italia ripensaci: la campagna arriva a Castegnato

Non solo una firma in fondo ad un foglio, ma un appello che si propaga in tutta la Nazione per dire “no” alle armi atomiche. Un grido che dice “Italia, ripensaci”. Anche il Comune castegnatese ha deciso di aderire a “Ican”, la campagna internazionale per la messa al bando delle armi nucleari insignita del Premio Nobel per la Pace nel 2017. Oggi il suo messaggio sta infatti attraversando tutta l’Italia per rilanciare la mobilitazione a favore del disarmo e chiedere al Governo di aderire al “Trattato sulla proibizione delle armi nucleari”.

L’Amministrazione, sabato scorso, ha partecipato alla marcia organizzata a Collebeato assieme a numerosi sindaci bresciani. Oggi, invece, la campagna verrà presentata alle 21 al centro civico.