Ipotesi mafia per un albergo sul Garda.

I controlli

Il Prefetto di Verona Salvatore Mulas ha firmato un’ interdettiva antimafia a carico di una donna romena, Georgiana Andrea Nicolae, titolare di due hotel di cui uno a Salò. La donna sembrerebbe la prestanome di Francesco Piserà, suo marito e padre del suo bambini. Piserà, già colpito da interdettive insieme al figlio maggiore, sembrerebbe legato ad ambienti malavitosi della famiglia calabrese Mancuso. L’uomo è titolare di diverse strutture in Italia: a Bardolino, Nogarole Rocca e Boscochiesanuova.