Inseguimento tra Cologne e Palazzolo, fermato dalla Locale del Montorfano. Alla guida del furgone bloccato dagli agenti di Cologne e Coccaglio c’era un bergamasco senza patente e senza assicurazione.

Inseguimento tra Cologne e Palazzolo, fermato dalla Locale

L’inseguimento è scattato alle 17.30 di giovedì. Gli agenti della Polizia locale del Montorfano stavano effettuando un posto di controllo a Cologne, via Brescia, all’altezza del ristorante Conchiglia d’oro.

La pattuglia in servizio ha intimato l’alt a un furgone bianco Renault. E’ saltato all’occhio degli agenti perché segnalto dal varco fisso di controllo veicoli come sprovvisto di assicurazione.

Il conducente, tuttavia, alla vista degli agenti, dopo aver rallentato e accennato a fermarsi, si è dato alla fuga.

Guardia e ladri ad alta velocità fino a San Pancrazio

Il conducente del furgone è ripartito a forte velocità e si è dato alla fuga sorpassando i veicoli che lo precedevano.

Pront la reazione degli agenti della Locale che, sirene spiegate, si sono lanciati all’inseguimento.

Dopo aver percorso via Brescia, il furgone è entrato in contromano nella rotonda di via Kennedy dirigendosi verso Zocco di Erbusco in via  Sant’Eusebio.

Leggi anche:  Veicoli in fiamme a Cologne: è un gesto doloso VIDEO

Prima ha cercato di andare verso Adro, ma poi ha fatto inversione a U ed è tornato verso San Pancrazio. E’ entrato nel centro della frazione e si è diretto verso Palazzolo. Alla rotaoria sotto la tangenziale è tornato indietro verso San Pancrazio, ma con prontezza gli agenti l’hanno bloccato all’altezza della piccola rotonda in ingresso dela frazione di Palazzolo.

Senza patente né assicurazione

Dalle verifiche è risultato che il conducente, un italiano di 43 anni residente ad Adrara San Rocco (BG), era sprovvisto di patente perché sospesa a tempo indeterminato dal 2014 per azzeramento dei punti. Inoltre il veicolo, di proprietà della moglie, era effettivamente sprovvisto di assicurazione.

Conduente, veicolo e scooter nel baule sono stati controllati allo Sdi dai Carabinieri di Cologne, intervenuti in supporto alla Locale, con esito negativo.

Il veicolo è stato sequestrato e gli agenti hanno redatto i verbali di violazione per un ammontrae complessivo di circa 5.000 euro. Mentre il bergamasco è stato denunciato anche per resistenza a pubblico ufficiale.