Incidenti, ribaltamenti, malori e intossicazioni: notte movimentata per i soccorritori bresciani.

Incidenti, ribaltamenti, malori e intossicazioni

Una notte movimentata quella dei soccorritori bresciani che hanno dovuto correre da una parte all’altra del territorio per le chiamate di soccorso.

Alle 22.30 di ieri sera, sabato, violento incidente a Gargnano, dove un’auto e una moto con a bordo un 45enne e un 52enne si sono scontrate. I due sono stati portati in codice rosso in ospedale e c’è stato bisogno dell’ausilio dell’elisoccorso. Aggressione poco dopo a Palazzolo sull’Oglio dove sono state coinvolte quattro persone e a  Longhena un ribaltamento con l’auto che è sembrato grave. Allo scoccare della mezzanotte, malori a Rovato e a Brescia. Verso l’1.30, a Visano, un’auto si è ribaltata con a bordo un 25enne, un 31enne e un 38enne: la chiamata è partita in codice rosso e i tre sono finiti in codice giallo alla Poliambulanza di Brescia. Un altro ribaltamento a San Felice, che fortunatamente è finito in codice verde. Intossicazioni etiliche a Calcinato, Capriolo, Ghedi e ancora San Felice.

Leggi anche:  Incidente a Limone e Rezzato, decesso a San Paolo SIRENE DI NOTTE

Verso le 3.30, a Darfo Boario, anche un maxi incidente dove sono state coinvolte ben sette persone, tutte di 16, 17, 18 e 19 anni: la chiamata è partita in codice giallo ma l’operazione dei soccorritori si è conclusa sul posto.

TORNA ALLA HOME