Incidente di caccia questa mattina nel Cremonese, ai confini col territorio bresciano: durante una battuta un cacciatore  51enne residente a Borgo san Giacomo è stato ferito a una gamba da un colpo partito dal fucile di un compagno

Incidente di caccia

Teatro dell’incidente di caccia sono state le campagne di Corte dè Cortesi con Cignone, nel Cremonese, ma a breve distanza da Quinzano d’Oglio. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti e dai soccorritori poi intervenuti sul posto in massa, un uomo di 51 anni residente a Borgo san Giacomo stava effettuando questa mattina una battuta di caccia quando è finito impallinato. Dal fucile di un compagno di battuta, infatti, è partito  accidentalmente un colpo che lo ha colpito alla gamba.  L’allarme è scattato immediatamente in codice rosso e sul posto sono arrivate due ambulanze ed è stato allertato l’elisoccorso: fortunatamente le condizioni dell’uomo sono risultate meno gravi del temuto e il 51enne è stato trasportato in ambulanza all’ospedale di Cremona in codice giallo. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della Compagnia di Cremona che stanno indagando sull’accaduto, anche se sulla dinamica paiono esserci pochi dubbi

Leggi anche:  Rifiuti, emissioni e scarichi illeciti: nel mirino aziende di Castenedolo e Calcinato

TORNA ALLA HOME PAGE