Incendio nel sottotetto, coppia di giovani trovata morta nel milanese. Come riporta il Giornale dei Navigli, a perdere la vita sono stati una 27enne e un 29enne.

Incendio nel sottotetto, coppia di giovani trovata morta

Le fiamme e il fumo non hanno lasciato scampo alla coppia: due giovani, 27 anni lei, 29 lui, sono morti questa notte in seguito a un incendio divampato intorno alle 3.30.

A prendere fuoco è stato il sottotetto di una palazzina in Alzaia Naviglio Grande al civico 156. I vigili del fuoco sono intervenuti in pochi istanti, ma le fiamme avevano già avvolto l’appartamento. La coppia stava probabilmente dormendo quando si è accorta del fumo e del fuoco che ha raggiunto anche la camera da letto. I due giovani sarebbero quindi morti a causa dell’intossicazione da fumo e per le gravissime ustioni riportate.

I soccorsi

I vigili del fuoco hanno trovato i due corpi e per i soccorritori inviati dalla centrale del 112 non c’è stato nulla da fare. Una donna di 59 anni, parente della ragazza, è riuscita a mettersi in salvo e non è rimasta ferita nell’incendio. I pompieri hanno lavorato a lungo per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza l’area. Sarà la loro relazione dettagliata e le indagini dei carabinieri a cercare di fare luce sull’accaduto e ricostruire l’origine dell’incendio.

Leggi anche:  Brandico, consegnate le borse di studio

TORNA ALLA HOME PAGE