Oggi la funzione in memoria di Laura Migliorati ha riunito centinaia di persone nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta. Figlia, sorella, amata maestra, Laura è stata per anni parte attiva della comunità ghedese.

In centinaia per l’ultimo saluto alla maestra Laura

Ricordata da tutti col sorriso, anche dinnanzi a una tremenda malattia, che l’ha strappata alla sua famiglia a soli 39 anni, Laura come insegnante alla scuola dell’infanzia parrocchiale di Ghedi ha segnato l’esisenza di molti. Qui ha trovato la sua vocazione, ha dedicato infatti la sua vita ai bambini, che l’hanno ricordata e raccontata, con amore e malinconia in una bellissima lettera che ha commosso la platea e le colleghe tutte.

La lettera firmata dai suoi bambini

«C’è un bel sole, usciamo in giardino, guarda: ci sono già le margherite. Una te la vogliamo donare per il tuo sorriso e la tua gioia, una per la tua semplicità. Una per i tuoi abbracci, una per le tue parole sincere e appassionate. Una per le tue storie, le tue idee, i tuoi balletti. Una perché osservi ogni piccolo dettaglio. Una perché ti emozioni come noi, una perché credi in noi. Te le doniamo perché ci vuoi bene e sei per noi, una maestra di vita. Se un seme deve morire per portare frutto, noi saremo il frutto delle cose che ci hai insegnato. I tuoi bambini ».

Leggi anche:  In 700 alla cena sotto le stelle di Ghedi targata Per Sampre FOTO

TORNA ALLA HOME