Il Consiglio di stato dà ragione agli ambientalisti e “boccia” il progetto delle due aree commerciali di Paratico, in via Mazzini, dove un tempo c’erano le piscine e il ristorante mai aperti.

Consiglio di Stato

La sentenza del Consiglio di Stato è arrivata ieri accetta il ricordo di Legambiente ed Edelweiss che volevano bloccare i lavori per la nuova area commerciale.

Ora One Italy, il Ministero dei Beni culturali e la Soprintendenza dovranno pagare le spese legali. Ma che ne sarà dell’area? Sono in corso incontri e controlli per capire come agire nel rispetto della sentenza.

I dettagli della vicenda e le reazioni sul ChiariWeek in edicola dal 29 marzo.