Il Chiese esonda anche a Calcinato. E’ questa la notizia di pochi minuti fa, intorno alle 20 di oggi, lunedì 29 ottobre.

L’esondazione in via Zemogna

Dopo Bedizzole anche Calcinato è finita sott’acqua, è stata quindi istituità un’unità anticrisi per far fronte all’emergenza. L’esondazione ha portato i volontari della Protezione civile in via Zemogna,  una zona interna che costeggia il Chiese, conosciuta anche per la presenza della pista ciclabile che collega Calcinato a Montichiari. Il timore è che il peggio non sia ancora passato e che nelle prossime ore possa esserci una seconda esondazione. Altra zona critica è quella di via Campagnola, tra Bedizzole e Calcinato.

Le raccomandazioni della Protezione civile

La Protezione civile invita tutti i cittadini ad evitare situazioni di pericolo, e quindi anche qualsiasi azione dettata unicamente dalla curiosità.