Hashish, eroina e spinelli nelle mutande: nei guai due giovanissimi

Hashish, eroina e spinelli nelle mutande: nei guai due giovanissimi

I Carabinieri di Darfo Boario Terme hanno pianificato un mirato servizio per contrastare lo spaccio di stupefacenti. Di prima mattina, nei pressi dell’oratorio della frazione di Corna è stato bloccato un 18enne che, appartatosi in un luogo isolato con quattro minorenni, aveva appena ceduto uno spinello a un 16enne che stava andando a scuola. I militari hanno perquisito il pusher e, all’interno degli slip, hanno recuperato alcune dosi di pasta di eroina e pochi grammi di hashish. Il giovane è stato tratto in arresto: aveva marinato la scuola e da Breno si era spostato fino
a Darfo Boario. Un secondo arresto è stato eseguito nei pressi di un istituto scolastico, dove un 17enne è stato trovato in possesso di 13 grammi di fumo e di un bilancino di precisione, nascosti anche in questo caso nelle mutande. Nel suo zaino sono stati invece recuperati 40 grammi della stessa sostanza e circa 500 euro in contanti. Il minore è stato affidato a una comunità, mentre il 18enne è stato trattenuto in camera di sicurezza. Il suo arresto è stato convalidato.

Leggi anche:  Pedali "senza età": Beppe conquista il Maniva a 83 anni

TORNA ALLA HOME