Hanno ucciso Tyson, il cane della veterinaria di Remedello.

Il fatto

Il cane della veterinaria Cinzia Toninelli è morto per l’ingestione di sostanze non identificate, i dottori pensano a cianuro o pesticidi. «Ho trovato ulcere ovunque, l’esofago era bruciato, continuava a perdere sangue che aveva un odore stranissimo». Infine la dottoressa invita comunque sempre tutti a stare in allerta controllando i giardini dove possibile: «Un fatto del genere lascia l’amaro in bocca con un sentimento che non riesci a spiegare, quasi indefinibile». L’articolo completo in edicola con MontichiariWeek e GardaWeek.