Ghedi piange Sergio Leoni, aveva 32 anni.

L’ennesima morte inaccettabile

E’ una morte davvero difficile da accettare quella di Sergio Leoni. Una terribile malattia ha strappato alla vita il ghedese che aveva da poco compiuto 32 anni. Sergio lavorava da tempo come agente immobiliare per la Re/Max Casa Mood. Si è spento nella notte e oggi sono già tantissimi i messaggi degli amici che lo piangono e lo ricordano. Solo poco tempo fa la compagnia di amici era stata colpita dalla scomparsa di Stefano Lanzini.  Ora l’ennesima ingiusta, dolorosa e davvero pramatura morte. I funerali saranno lunedì alle 14.30 in chiesa parrocchiale.

TORNA ALLA HOME PAGE