Furti ai danni di distributori automatici: scattati due arresti. Fermati dai Carabinieri di Carpenedolo e Calcinato un pregiudicato 44enne e il complice 21enne.

Furti ai danni di distributori automatici: scattati due arresti

I Carabinieri della Stazione di Carpenedolo e Calcinato, a seguito di alcuni furti ai danni di distributori automatici posti all’interno di esercizi commerciali, hanno avviato indagini ed effettuato mirati servizi allo scopo di individuare e bloccare gli autori dei furti.

Identificati grazie alle telecamere

I militari, passando al vaglio le immagini delle video-sorveglianze, hanno individuato un’autovettura sospetta in uso a un pregiudicato 44enne della zona, con precedenti per furto.
È stato posto in atto un servizio di pedinamento che ha portato i carabinieri a cogliere in flagrante due malviventi.
I ladri si stavano introducendo all’interno di un negozio di Montichiari, dove era presente un distributore automatico di bevande e merendine.
I militari hanno bloccato il pregiudicato in compagnia del complice, un 21enne residente a Calcinato.

La perquisizione

Dalla successiva perquisizione i due sono stati trovati in possesso di arnesi atti allo scasso, un telefono cellulare e uno zainetto provento di furto su di un’auto in sosta.

Leggi anche:  Controlli antidroga dei carabinieri: due arresti in Vallecamonica

I Carabinieri hanno quindi tratto in arresto i due uomini per il reato di furto aggravato e possesso di grimaldelli.
Sottoposti a rito direttissimo, il Giudice ha convalidato l’arresto.

 

TORNA ALL’HOMEPAGE