Fugge all’alt dei Carabinieri di Verolanuova su un camion rubato, denunciato 30enne moldavo. Controlli a tappeto dei Carabinieri su tutto il territorio.

Fugge all’alt dei Carabinieri su un camion rubato

Tra venerdì e sabato notte i Carabinieri di Verolanuova hanno dispiegato ben 10 pattuglie dipendenti e 20 militari per organizzare posti di controllo strategici a Dello e Verolanuova.

Il servizio è stato tutto concentrato sul controllo della circolazione stradale e alla vigilanza dei centri abitati per  prevenire e reprimere il fenomeno dei reati predatori.
Sono state controllate 70 persone e 35 veicoli. C’è stata una denuncia a piede libero per ricettazione e resistenza di cittadino moldavo 30 anni, in regola con la posizione del soggiorno, nulla facente, senza fissa dimora che sorpreso a bordo di un autocarro Fiat Iveco 35 in zona Breda Libera di Verolanuova. Alla vista dei militari ha iniziato a darsi alla fuga ma è stato intercettato dalla pattuglia del Nucleo Radiomobile e da altre giunte in supporto. Il moldavo ha quindi optato per abbandonare il mezzo, rubato a Mazzano, e cercare di scappare a piedi ma dopo una breve resistenza è stato acciuffato dai militari e denunciato a piede libero. Le indagini proseguono al fine di verificare il coinvolgimento dell’uomo nei recenti episodi di furto nella bassa bresciana.
A Dello invece, un 50enne bresciano è stato denunciato per ricettazione poiché sopreso dai Carabinieri della stazione locale alla guida del proprio ciclomotore senza copertura assicurativa, senza indossare il casco e con una targa rubata. Un 20enne bresciano invece, è stato segnalato a Orzinuovi come assuntore di stupefacenti poiché in possesso di cinque grammi di hashish.

Leggi anche:  Normativa soggiorno degli stranieri: proseguono i controlli dei carabinieri

TORNA ALLA HOME