Folgorato in cantiere: muore Angelo Baresi, operaio di 51 anni di Rudiano. L’incidente è avvenuto poco dopo le 13 di oggi a Castiglione delle Stiviere.

Folgorato in cantiere: muore operaio di Rudiano

Non ce l’ha fatta l’operaio bresciano di 51 anni che è stato elitrasportato d’urgenza al Civile dopo essere stato folgorato mentre stava lavorando in un cantiere edile a Castiglione delle Stiviere. La vittima del drammatico infortunio sul lavoro è Angelo Baresi, di Rudiano. La notizia si sta diffondendo in questo momento in paese e la comunità è rimasta sconvolta per la tragedia.

Il tragico infortunio sul lavoro

L’incidente è avvenuto oggi poco dopo le 13 in via Leoncavallo e le sue condizioni erano già risultate gravissime: ha ricevuto una scarica da 11mila volt generata da un cavo della corrente elettrica. I soccorritori lo avevano rianimato a lungo sul posto, per poi caricarlo sull’eliambulanza e portarlo al Civile. Ma il 51enne non ce l’ha fatta.

Sul tragico incidente avvenuto in cantiere indagano i carabinieri della Compagnia di Mantova. Sul posto anche i tecnici di Ats e i Vigili del fuoco.

Leggi anche:  Un ecografo per i bambini al Civile grazie ai volontari di Travagliato

TORNA ALLA HOME PAGE