Finto fruttivendolo a domicilio di 48 anni denunciato dai carabinieri. Propinava cassette di frutta marcia, prendeva i soldi e spariva.

Propinava cassette di frutta marcia, prendeva e soldi e spariva

A conclusione di un’accurata attività di indagine, i carabinieri della Stazione di Isorella hanno denunciato in stato di libertà un uomo, classe 71, già noto alle Forze dell’ordine. L’attività investigativa era stata innescata dalla denuncia di una anziana che si era presentata agli uffici dei Carabinieri per rappresentare la sua disavventura. Circa un mese fa l’uomo si era presentato alla porta dell’ignara anziana fingendosi un fruttivendolo che offriva il servizio a domicilio.

Propinava cassette di frutta mal conservate

Alla signora erano state proposte tre cassette di frutta, successivamente risultate in cattivo stato di conservazione, al prezzo forfettario di 50 euro. Nel corso della compravendita l’uomo, alla vista della banconota, l’ha sfilata prontamente dalle mani della signora, fuggendo subito via e facendo perdere le proprie tracce. I militari, dopo alcune indagini, sono riusciti a identificare il colpevole, cheè stato denunciato per furto con destrezza mediante l’espediente della vendita della frutta.

Leggi anche:  Incidente in A4: traffico in aumento in direzione Brescia

TORNA ALLA HOME PAGE