Sono stati sottoposti a fermo identificativo quattro nigeriani che praticavano l’attività di parcheggiatore abusivo e di questuante al mercato di Montichiari.

A seguito infatti di molte segnalazioni pervenute da commercianti del mercato settimanale al Centro Fiera del Garda, che lamentavano il notevole disturbo per i frequentatori del mercato del venerdì messo in atto dai quattro con continue richieste di denaro, il Corpo di Polizia Locale, su indicazione del Sindaco, ha provveduto a svolgere un servizio di contrasto a questi fenomeni.

Sanzioni e denunce per resistenza a pubblico ufficiale

I quattro cittadini nigeriani sono risultati non in regola con la propria posizione sul territorio nazionale e quindi messi a disposizione dell’Ufficio Espulsioni della Questura di Brescia per gli adempimenti di competenza.

Nei loro confronti sono state elevate sanzioni amministrative per l’esercizio abusivo dell’attività di parcheggiatore e sottoposto a sequestro amministrativo il denaro ricavato dall’attività abusiva.

Per uno di loro è scattata la denuncia in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria in quanto resosi responsabile del reato di resistenza a pubblico ufficiale: durante il controllo, infatti, si era dato alla precipitosa fuga a piedi venendo dopo alcuni minuti bloccato.

Leggi anche:  Aeroporto di Montichiari, ennesimi proclami ferragostani

Controlli a tappeto nei prossimi venerdì

Il sindaco di Montichiari ha sottolineato che l’operazione di contrasto a questi fenomeni continuerà anche nei prossimi venerdì e si estenderà agli esercizi commerciali che lamenteranno tali situazioni di disagio.

TORNA A HOME PAGE