Due serate di riunione con gli espropriati organizzate dall’amministrazione in Municipio, quelle di martedì e mercoledì 7 e 8 agosto, con la presenza in piazza del Municipio di un presidio di manifestanti a cura del Coordinamento No Tav.

Espropri Tav a Calcinato

I nomi potenziali degli espropriati giravano da tempo. Ma solo a centodieci proprietari di terreni è arrivata una lettera di convocazione a questa riunione a porte chiuse con i tecnici di Cepav Due, general contractor che si occuperà della realizzazione del tav Brescia-Verona.

Il servizio completo su Montichiari Week di venerdì 10 agosto.