Due scontri di gioco e un evento violento a Quinzano. Solo un codice rosso, per fortuna, ha impegnato i soccorritori delle SIRENE DI NOTTE

Due scontri di gioco SIRENE DI NOTTE

Due scontri di gioco hanno impegnato i soccorritori di turno questa notte. La prima chiamata in codice giallo è arrivata da Mazzano alle 21 circa: un 37enne è stato portato in ospedale dopo essersi infortunato in via Mazzini. Le sue lesioni, fortunatamente, non sono risultate gravi. Stessa sorte per un 17enne, che alle 22.20 circa a Visano si è ferito mentre era in campo. La Croce rossa di Calvisano si è precipitata in via Mulino vecchio: anche in questo caso il giovane è stato portato all’ospedale per accertamenti e le verifiche del caso.

A far spaventare è stata una 64enne che è caduta al suolo a Brescia, in un esercizio pubblico di via San Gervasio Gerolamo. La chiamata ai soccorsi è arrivata alle 22 circa in codice rosso, ma la donna si è poi ripresa e ha rifiuitato il ricovero in ospedale tramite l’ambulanza.

Leggi anche:  Incidente stradale in piazzale Arnaldo a Brescia e malore a Chiari SIRENE DI NOTTE

Evento violento a Quinzano e malori

Alle 4.20 circa l’emergenza è scattata a Desenzano. Una 35enne si è sentita male sul lungolago Cesare Battisti. E’ stata portata al nosocomio per accertamenti in codice verde. Alle 4.40 a Puegnago è stato richiesto l’intervento dei soccorritori, partiti in codice giallo verso la sp25 per un incidente di cui non è nota la dinamica, ma all’arrivo non hanno trovato nessuno. Sul posto anche la Stradale per le indagini.

Infine l’ultima chiamata nottrna è arrivata da Quinzano alle 5.40: in via Sandrini si è verificato un evento violento e l’ambulanza è partita in codice giallo. Non sono ancora note la generalità del ferito, ma è stato portato in ospedale a Manerbio in codice giallo per gli esami e le cure del caso. Sul posto anche i carabinieri di Brescia per le indagini e ricostruire la vicenda.

TORNA ALLA HOME PAGE