Due arresti per rapina nella serata di venerdì 15 gennaio a Toscolano Maderno. I due venticinquenni sono stati poi accompagnati alla casa circondariale di Brescia. Già alcune settimane fa i militari avevano fermato un presunto spacciatore.

La vicenda

Nelle ultime settimane i Carabinieri della Compagnia di Salò hanno effettuato una serie di controlli alla circolazione stradale e per contrastare i reati contro il patrimonio. I militari di Toscolano Maderno nella serata di venerdì 15 febbraio hanno arrestato due venticinquenni della zona che hanno consumato una tentata rapina e due rapine ai danni di tre giovani. I malcapitati erano stati aggrediti in prossimità di un esercizio pubblico dove si trovavano per passare la serata.

Stando alle dichiarazioni dei Carabinieri i rapinatori avevano aggredito fisicamente le vittime facendosi poi consegnare rispettivamente qualche decina di euro e un telefono cellulare. L’attività investigativa svolta dai militari ha consentito di recuperare nelle abitazioni dei due ragazzi finiti in manette diversi oggetti in oro, telefoni cellulari e altro materiale ritenuto di provenienza illecita.

Leggi anche:  Pralboino: lutto per Teresa Papa

 

TORNA ALLA HOME