Alla vista dei carabinieri ha gettato qualcosa dal finestrino: uno spinello. Una manovra che gli è costata il fermo e la perquisizione al termine della quale i militari hanno trovato oltre 50 grammi di droga

La droga nell’auto

L’intervento dei carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia Carabinieri di Chiari è scattato sabato quando   hanno fermato un’autovettura per una manovra sospetta sulla via Circonvallazione di Ospitaletto. Prima di fermarsi il conducente, un incensurato ventitreenne di Torbole Casaglia, ha buttato dal finestrino un oggetto che, recuperato, è risultato essere uno “spinello” parzialmente consumato. A seguito di perquisizione personale, il giovane è stato trovato in possesso di circa 21 grammi di hashish e a quel punto i militari hanno dato un’occhiata anche al veicolo, rinvenendo ulteriori 35 grammi circa di marijuana già accuratamente suddivisa in 22 singole dosi. A quel punto sono scattate le manette per il giovane conducente ritenuto responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Il giudice ha convalidato l’arresto disponendo l’obbligo di presentazione in caserma  in attesa del processo.

TORNA ALLA HOME PAGE