Era stato distrutto dal maltempo, sommerso dal fango e, ora, dalla muffa: a quando i lavori allo stadio di Manerbio?

Distrutto dal maltempo

Sporco, erba sintetica sollevata o distrutta, campi quasi inagibili e, a coronare tutto, locali e spogliatoi scrostati e invasi dalla muffa. A distanza di mesi dalla tempesta che a fine ottobre aveva messo in ginocchio la Bassa, queste sono le condizioni in cui versa lo stadio di via Verdi. Corsa ai ripari «alla bell’è meglio», la Virtus ha superato l’inverno arrangiandosi come poteva, con olio di gomito e tanta volontà. Ora la bella stagione è alle porte: anche per società e il suo campo ci sarà una primavera?

L’articolo completo sul Manerbio Week in edicola da venerdì 22 marzo.

TORNA ALLA HOME PAGE