Un esposto in Procura per accertare le responsabilità riguardo all’evasione di un detenuto in attesa di processo.

Il fatto

Sì trovava in Tribunale a Brescia in attesa di giudizio, il detenuto romeno di 30 anni, che ieri è riuscito ad evadere dalla struttura. Il soggetto era già conosciuto alle forze dell’ordine per rissa, lesioni personali e furti, ed è stato possibile catturarlo nuovamente solo una volta arrivato a Milano, sceso dal treno che aveva preso per scappare.

La protesta di Codacons

“Una vicenda paradossale, se si considera il luogo in cui è avvenuta l’evasione. La fuga del detenuto ha evidentemente mostrato una nuova falla nel sistema di sicurezza cittadino ed esposto a rischi la collettività!. Queste le motivazioni che hanno portato Codacons a fare un esposto alla Procura della Repubblica, allo scopo di indagare sugli eventuali profili di responsabilità, in merito ai doveri di custodia e sorveglianza.

TORNA ALLA HOMEPAGE