Da metà marzo partirà il lavoro degli «annusatori» di Lonato

Monitoraggio olfattivo

Continua il progetto dell’amministrazione di Lonato che ha coinvolto anche le amministrazione di Desenzano e Castiglione delle Stiviere per monitorare le zone dove in comune arrivano più segnalazioni circa i cattivi odori. Le zone da monitorare saranno tre: zona Campagnoli a Lonato, San Pietro a Desenzano e Palazzina a Castiglione. Come ha spiegato il direttore della Osmotech azienda che collabora con l’amministrazione in questo progetto.

Selezione

Le selezioni per gli «annusatori» sono ancora in corso. Si tratterà di dodici persone che collaboreranno per sei mesi uscendo una o due volte a settimana in orari diversi. Ad ognuno sarà affidata una zona e per dieci minuti dovranno annusare l’aria e segnare ogni 10 secondi sull’app Smellscape l’odore sentito, dopodiché dovranno cambiare zona e rifare lo stesso procedimento. In tutto ogni uscita durerà circa un paio d’ore. Prima dell’inizio del monitoraggio le persone selezionate verranno formate a riconoscere gli odori del territorio