Una mattinata formativa organizzata dal Rotary locale

Costruire la pace, se ne parla a Verolanuova

È in corso ora il convegno rivolto agli studenti dell’istituto Pascal-Mazzolari di Verolanuova. Ad aprire l’incontro sono stati i saluti per il presidente del Rotary Brescia-Verola Giulio Luigi Caravaggi portati da Nedo Brunelli e quelli dell’istituto portati dalla dirigente scolastica Paola Bonazzoli.

Ad addentrarsi nella tematica e a proporre ai ragazzi diversi punti di riflessione sono stati don Fabio Carrozzina che ha trattato il dialogo interreligioso come premessa di pace tra i popoli. Dopo di lui sono intervenuti Carlo Alberto Romano e Alessio Fezzardi dell’Universita degli studi di Brescia che hanno affrontato le strategie di contrasto dei conflitti nella comunità.

Interessante l’approfondimento di Giancarlo Bornati con l’anelito di pace di Tolstoj. Apporto toccante quello dell’onorevole Giuseppe Torchio, che ha proposto dei ricordi inerenti a don Primo Mazzolari come costruttore di pace nella pastorale quotidiana di Bozzolo, sottolineando anche  il legame che unisce il comune mantovano è quello della verolese. Una testimonianza la sua che ha concluso i lavori della giornata, lasciando ottimi spunti di riflessione per i presenti.

Leggi anche:  Cerimonia ufficiale della festa dei Vigili del Fuoco di Verolanuova

TORNA ALLA HOME PAGE