51 persone controlate di cui 49 straniere e 18 con precedenti di polizia e 3 esercizi commerciali sotto controllo per una serie di accetamenti messi in atto in questi giorni a Brescia.

30 chili di cibo mal conservato

Gli esercizi commerciali controllati, tra via Foppa e via Sostegno, sono stati tre. In uno di questi, un ristorante di via Sostegno, il personale dei Nas ha proceduto al sequestro di circa 30 chili di cibo in stato di cattiva conservazione.

Il titolare dell’esercizio è stato denunciato a piede libero e gli è stata comminata la sanzione amministrativa di 1.000 euro.

Droga

Proprio all’esterno del ristorante, durante i controlli, un soggetto straniero che si stava avvicinando, alla vista delle auto delle Forze dell’Ordine si è messo in fuga, facendo perdere le sue tracce. Insospettitosi, il personale ha esteso la perquisizione in tutta l’aera circostante, rinvenendo, occultati in una vicina siepe,  70 grammi di Hashish e 24 grammi di Marijuana.

Le forze in campo

Il dispositivo interforze ha potuto contare sulla presenza di equipaggi della Polizia di Stato, con personale appartenente al Reparto Prevenzione Crimine Lombardia e personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale  e dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Brescia; equipaggi dell’Arma dei Carabinieri ed in particolare di N.I.L. e N.A.S.; equipaggi della Guardia di Finanza, con le loro unità cinofile ed equipaggi della Polizia Locale di Brescia.