Nella notte tra il 14 e il 15 settembre, i Carabinieri della Compagnia di Breno hanno dato esecuzione ad un servizio di controllo straordinario del territorio, finalizzato alla vigilanza stradale, che ha interessato la media valle.

Controlli nel fine settimana

Il servizio in questione aveva come obiettivo principale quello di contrastare le condotte di guida in stato di ebbrezza alcolica che, durante il fine settimana, rappresentano una delle principali cause di incidentalità. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile e della locale Stazione Carabinieri hanno istituito a Breno due posti di controllo sulla via Leonardo da Vinci.

Il bilancio

Al termine della notte il bilancio è di 80 veicoli controllati, 3 patenti di guida ritirate e un’ autovettura sottoposta a sequestro amministrativo ai fini della confisca: tre i conducenti indagati in stato di libertà perché sorpresi a guidare l’auto ubriachi.

Si tratta di un 41enne romeno, residente in provincia di Varese, il cui tasso alcolemico era di 1,93 g/l, di un 42enne della provincia di Brescia il cui valore era di 1,85 e di un 52enne di Brescia che era di poco superiore al limite di 0,5.

Leggi anche:  Un "pagliaccio" terrorizza Quinzano d'Oglio

TORNA ALLA HOME