Colpito da un gabbiano, si sfonda il vetro dell’elisoccorso in volo: fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

Incidente in volo

Non si può stare tranquilli, neppure a bordo di un eliambulanza. Mentre si trovava in volo tra Padova e Venezia con un paziente a bordo, l’elisoccorso Suem, AgustaWestland AW109,  è stato urtato da un gabbiano: l’uccello ha sfondato il parabrezza entrando nella cabina, colpendo il pilota sulla spalla, poi finire sul sedile posteriore. “Il parabrezza ci fanno sapere è costituito da una lamina di plexiglas di qualche millimetro – si legge su Sos Emergenza – Solitamente l’urto con un volatile fa si che il volatile si sposta rapidamente, proprio a causa dell’urto: considerato il peso dell’animale e la velocità l’impatto è molto violento e, questa volta, invece si è sfondato”. Nessuno degli occupanti per fortuna ha riportato ferite in seguito all’incidente.

TORNA ALLA HOME PAGE